Da Ballotta i Premi e la Sfida

ballotta1Rieccoci, come ogni anno ormai. La sfida tra ricette si rinnova, nella serata -evento divenuta, ai piedi dei colli padovani, appuntamento fisso tra i cultori della cucina veneta. In gara gli chef di sette province, ma non solo. Per la prima volta anche un premio speciale, consegnato a quattro campioni, divulgatori, con il loro lavoro, di quanto di buono il nostro Veneto offre nel settore dell’eno-gastronomia.  Mercoledi 27 Giugno, dalle 20, nella corte dell’Antica Trattoria Ballotta, a Torreglia.  Non certo una novita’ per chi era abituato a frequentare questo luogo di gusto e di stile nelle serate dedicate, fino al 2016, al premio Vergani-Ballotta, con il pubblico che, a fine serata, decretava , votando, ricetta e cuoco migliore. Quest’anno la sfida si ripete.  Grande l’attesa per i piatti in gara : Venezia propone baccala’ mantecato e fritto di pesce, Rovigo risponde con l’impepata di cozze e il pasticcio di pesce, ed ecco Verona, col gnocco al ragu di crudo e la peara’, poi arriva Vicenza, risotto al Durello e ancora baccala’.  Non puo’ mancare Belluno, che gioca le sue carte con la pasta e fagioli, l’agnello d’Alpago, i porcini.  Altri sapori da Treviso :raviolo alla Casatella e pan porchetta. Infine Padova, con una proposta sorprendente, certo originale, a base di Pizze, ma pizze artigianali. Come sempre sara’ il pubblico a decidere il piatto migliore,  chi merita di essere proclamato vincitore. Altri vincitori li conosciamo gia’. Stasera da Ballotta saranno premiati il patron dell’Harry’s Bar Arrigo Cipriani, Davide Rampello, volto noto di Striscia la Notizia, gia’ direttore artistico del Carnevale di Venezia, e due celebri firme padovane, i grandi Stefano Edel e Renato Malaman.